Cancòr - Riesling

Trentino Doc

Accarezzata dal vento caldo dell’Ora del Garda, la vigna Cancòr (Cembra, 480 m s.l.m.) è terra vocata alla coltivazione del Riesling renano. I terreni, originatisi da depositi morenici laterali, di natura porfirica, profondi, ricchi di limo, ben dotati d’argilla, favoriscono l’equilibrio vegeto produttivo, garantendo la piena maturazione dell’uva. Il singolare profumo di Cancòr, è frutto di aromi, che ricordano i pistacchi, l’eucalipto, il muschio e la frutta candita. Di spiccata mineralità, addirittura sapido, è particolarmente persistente.

Vitigno 85% Riesling renano (clone: 198/16 Gm) 15% Manzoni bianco (clone SMA-ISV 222); portinnesto Kober 5BB

Zona di produzione Cembra, vigna Cancòr

Esposizione ed altimetria Sud, sud-ovest; 480 m s.l.m.

Composizione del terreno franco-limoso, originatosi da depositi fluvio-glaciali di natura porfirica;

Forma di allevamento guyot

Densità di impianto 7.000 ceppi/ha

Vinificazione

raccolta manuale a fine settembre, pressatura soffice in atmosfera inerte, decantazione statica del mosto, fermentazione a temperatura controllata in serbatoio d’acciaio inox, affinamento sulle lisi per 7/8 mesi circa, prima dell’imbottigliamento.